La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale.

L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100/150 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 400 mila, ma ne sono stati diagnosticati solo 35 mila. Ogni anno vengono effettuate cinque mila nuove diagnosi ed ogni anno nascono 2.800 nuovi celiaci, con un incremento annuo del 9%.

Per curare la celiachia, attualmente, occorre escludere dalla dieta alcuni degli alimenti più comuni, quali pane, pasta, biscotti e pizza, ma anche eliminare le più piccole tracce di farina da ogni piatto. Questo implica un forte impegno di educazione alimentare. Infatti l’assunzione di glutine, anche in piccole dosi, può causare danni.

La dieta senza glutine, condotta con rigore, è l’unica terapia che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute.

Il glutine è una proteina contenuta in alcuni cereali: frumento, farro, orzo, segale, avena. Seguire una dieta senza glutine significa evitare alimenti contenenti questi cereali e i loro derivati. Si possono utilizzare invece altri tipi alimenti quali: riso, mais, miglio, manioca ed altri.

Molte industrie alimentari hanno messo in commercio alimenti senza glutine sempre più gradevoli: farine che sostituiscono quella di grano, pane, pasta, biscotti, dolci, cracker, grissini, fette biscottate, merende. La dieta del celiaco risulta così varia ed equilibrata nonostante l’esclusione del glutine.

La celiachia, che può colpire qualsiasi fascia d’età, è considerata tipica dell’età pediatrica e spesso nell’età adulta non viene presa in considerazione neppure negli ambienti specialistici. L’intolleranza può comparire più o meno acutamente in un periodo qualsiasi della vita, spesso dopo un evento stressante quale una gravidanza o un intervento chirurgico o una infezione intestinale.

Le manifestazioni cliniche sono assai varie: alcuni soggetti presentano un quadro classico di malassorbimento con diarrea, perdita di peso e carenze nutritive multiple, altri, invece, riferiscono uno o più sintomi cronici spesso estranei all’apparato digerente. Sono comuni disturbi quali crampi, debolezza muscolare, formicolii, emorragie, gonfiore alle caviglie, dolori ossei, facilità alle fratture, alterazioni cutanee, afte, disturbi psichici; molto frequente è l’anemia da carenza di ferro. Infine esistono soggetti che non lamentano sintomi o nei quali i disturbi sono talmente modesti da non richiedere l’intervento del medico; vengono diagnosticati solo perché nell’ambito familiare c’è un altro membro affetto da celiachia.

Non raramente alla celiachia sono associate malattie quali il diabete, l’artrite reumatoide, l’epatite cronica attiva, alterazioni della tiroide, la dermatite erpetiforme.

Rispettare una dieta rigorosamente priva di glutine non è una cosa drammatica, ma certamente pone una serie di problemi psicologici e pratici con cui i celiaci e le loro famiglie devono fare i conti. Il veto ad alimenti comuni quali pane, pasta, biscotti, focacce e pizza comporta una educazione alimentare ed una consapevolezza cui molte persone non sono abituate.

L’inserimento dei bambini nelle refezioni scolastiche e degli adulti nelle mense aziendali non è sempre facile o possibile: la “concessione” della dieta priva di glutine dipende largamente dalla sensibilità dei responsabili dei servizi di ristorazione collettiva. Il rispetto della dieta a scuola implica l’istruzione degli insegnanti e del personale scolastico e la loro volontà di collaborazione.

Scarica in formato pdf

Affiliati Celiachiastore


Lazio

Celiachiastore-La Bottega delle Intolleranze
Via Antonio Serra 54/A 00191 ROMA
Tel 0636300917

Celiachiastore – E non solo
Via Mattè Trucco 46 00131 Roma

Celiachiastore – Tiburtina di Petrillo Massimiliano
Via Tiburtina 737/B 00159 ROMA
Tel 064396241

Celiachiastore - La Bottega del Celiaco di Liviana Fusco
Via Campofiorito, 42 00132 Roma
Tel. 06/20762896

Celiachiastore – Orte di Vincenti Nicolò
Corso Garibaldi 151 01028 ORTE(VT)
Tel 0761400097

Celiachiastore - La Bottega del Celiaco di Antonella Antonelli
Via Casilina, 96 03030 Castrocielo (FR)
Tel. 0776/79481

Piemonte

Celiachiastore – Sapori di un Tempo di Costanzo Elisabetta
Via Garibaldi 3 15033 Casale Monferrato (AL)
Tel 3920989694

Lombardia

Celiachiastore – Treviglio di Claudia Messina
Via Rossini 2 24047 Treviglio (BG)
Tel. 0363305271

Campania

Celiachiastore – Acerra di Cuono Terracciano
Via San Francesco D’Assisi 36 80011 Aceraa (NA)
Tel. 0815204340

Puglia

Celiachiastore – Monopoli Di Galanto Patrizia
Via Ottaviano Zara 5/7 70043 Monopoli (BA)
Tel. 0809677937

  home chi siamo la celiachia forniture per farmacie franchising catalogo dove siamo contatti

Celiachia Store - Via Flavio Stilicone, 266 - tel. 06.71 58 83 16 (Zona Tuscolana a 100 mt. dalla fermata Metro Giulio Agricola)